Egitto, navi da guerra iraniane nel Canale di Suez

Egitto, navi da guerra iraniane nel Canale di Suez

Il canale di Suez

ROMA - Due navi da guerra iraniani sono entrate nel Canale di Suez per dirigersi verso il Mediterraneo. E' la prima volta che unità militari di Teheran passano nella via d'acqua dalla Rivoluzione iraniana del 1979. Il passaggio è stato bollato dal governo israeliano come una "grave provocazione". Il ministero degli Esteri dello Stato ebraico ha parlato di presenza "provocatoria e senza precedenti" che "rappresenta una sfida alla comunità internazionale".

 

Un responsabile del Consiglio supremo dell'esercito egiziano, al potere dall'11 febbraio, ha spiegato che il Cairo ha concesso l'autorizzazione ai sensi della Convenzione di Costantinopoli del 1888, che prevede il passaggio di navi militari nel Canale di Suez. Una scelta diplomatica non semplice: il Cairo è un alleato degli Stati Uniti, ha un trattato di pace con Israele e le sue relazioni con l'Iran sono tese da una trentina d'anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -