Egitto, oltre mezzo milione di persone in piazza

Egitto, oltre mezzo milione di persone in piazza

Egitto, oltre mezzo milione di persone in piazza

IL CAIRO - Sono oltre mezzo milione i manifestanti che si sono radunati in piazza Tahrir al Cairo, per chiedere un cambio al vertice dello Stato. Una cinquantina di associazioni non governative hanno esortato il presidente Hosni Mubarak a farsi da parte, per evitare altri morti qualora le proteste degenerassero. L'Alto commissario delle Nazioni unite per i diritti umani, Navi Pillay, ha affermato che sono 300 le persone morte nelle proteste degli ultimi giorni.

 

A queste si aggiungerebbero oltre 3mila feriti e centinaia di arrestati. Mubarak ha giocato le ultime carte a sua disposizione: un rimpasto di governo e l'apertura al dialogo. Dal nuovo esecutivo sono usciti il ministro dell'Interno e i magnati in affari con il regime. Il cambiamento più significativo è stato l'allontanamento di Habib el-Hadly, principale responsabile per la sanguinosa repressione delle proteste. La sua sostituzione era richiesta a gran voce dai manifestanti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -