Elezioni amministative, Prodi ammette sconfitta al Nord

Elezioni amministative, Prodi ammette sconfitta al Nord

ROMA – Il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, ha ammesso di non essere soddisfatto dell'esito delle elezioni amministrative emerso al Nord, affermando: ''C'è un disagio evidente nei confronti della politica. I risultati dei sacrifici che abbiamo fatto, di una politica nuova che abbiamo impostato, verranno. Il governo è consapevole dei problemi del Paese e delle soluzioni da prendere".

Il Professore, impegnato all'assemblea di Confagricoltura, ha dichiarato che ''il Nord è una priorità'', confessando di non aver ''nessuna esitazione a dire che era un risultato assolutamente atteso: ho fatto un programma basato su 5 anni che, se serio, nel primo anno deve aggiustare le cose, essere duro, rovesciare il cammino del paese. Un politico deve assumersi il rischio''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Premier ha aggiunto che sull'esito del voto amministrativo siano pesate le parole del leader dell'opposizione, Silvio Berlusconi, sul tema delle tasse, promettendo: ''ci saranno meno tasse ma solo quando c'è l'equilibrio dei conti pubblici''. Prodi, infatti, ha come principale obiettivo è quello di ''guarire Italia'' riequilibrando i conti pubblici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -