Ravenna, Cesenatico e Cattolica al ballottaggio: Gnassi si conferma a Rimini

Quella di domenica è stata una giornata di elezioni per un quarto degli elettori dell'Emilia Romagna

Ravenna e Cesenatico al ballottaggio. Mentre Andrea Gnassi si conferma sindaco al primo turno con il 56,99%. Quella di domenica è stata una giornata di elezioni per un quarto degli elettori dell'Emilia Romagna. Avevano diritto al voto 858.363 elettori (dati Ministero Interno, rilevazione 31 dicembre 2015). A Ravenna il candidato del centro destra Massimiliano Alberghini ha portato al ballottaggio quello del centrosinistra Michele De Pascale: non succedeva dal 1993 quando andarono si sfidarono Gianfranco D’Attorre del PDS (39% dei voti) ed Ezio Brini di Alleanza per Ravenna (25,7%). L’evento non si è più ripetuto nelle successive quattro elezioni, quando Mercatali e Matteucci sono stati sempre eletti al primo turno. A Cesenatico sarà ballottaggio tra il candidato del centrosinistra Matteo Gozzoli e il sindaco uscente Roberto Buda. Si tornerà alle urne anche a Cattolica, dove la sfida a due sarà tra Pd e Movimento 5 Stelle. A Bertinoro Gabriele Fratto ha vinto per 400 voti. In generale si è assistito ad un calo nell'affluenza alle urne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPECIALE ELEZIONI RAVENNA

SPECIALE ELEZIONI RIMINI

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -