Elezioni in Egitto, la prima volta dopo Mubarak

Elezioni in Egitto, la prima volta dopo Mubarak

Elezioni in Egitto, la prima volta dopo Mubarak

Attesa in Egitto per le prime elezioni democratiche dopo la caduta di Mubarak. Alle 8 del mattino locali (le 7 in Italia) si sono aperte le urne e subito è stata coda ai seggi elettorali, a cui sono chiamati ad esprimersi 40 milioni di cittadini che dovranno eleggere la camera bassa del parlamento.

 

Le code ai seggi sono qualcosa di inedito, specialmente per la numerosa presenza femminile che fino a qualche anno fa era un dato impensabile. L'iter elettorale continuerà per quattro mesi e arriverà fino all'elezione del nuovo presidente egiziano attraverso un complicato meccanismo parlamentare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo proseguono le manifestazioni di dissenso in piazza Tahir al Cairo, dove da settimane si susseguono le proteste contro il governo militare che non sembra intenzionato in alcun modo a lasciare spazio ad un governo civile. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -