Elezioni, lieve calo dei votanti all'estero

Elezioni, lieve calo dei votanti all'estero

Arriva il primo dato ufficiale delle elezioni: l'affluenza degli italiani residenti all'estero è stata del 41,66%, in lieve calo rispetto al 2006 quando fu del 42,07%. Lo ha reso noto il vice ministro degli Esteri, Franco Danieli, nel corso di una conferenza stampa con il direttore generale Italiani all'estero Adriano Benedetti. Intanto nell’ultimo giorno di campagna elettorale a tener banco è la polemica sulle dichiarazioni di Silvio Berlusconi su Francesco Totti.


LA POLEMICA DEL GIORNO - Il Cavaliere, dopo aver dato del “furbo” al capitano della Roma, ‘reo’ di aver sostenuto Francesco Rutelli nella corsa al Campidoglio, ha corretto il tiro delle sue dichiarazioni. Totti è ''un bravissimo ragazzo e calciatore – ha detto il Cavaliere - e credo che sia stato veramente strumentalizzato. Forse doveva stare attento, comunque gli mando tanti saluti, e tanti auguri''. Secondo il leader del Pdl, i campioni dello sport non devono schierarsi perchè ''devono essere esempi per tutti e devono avere la stima e la simpatia di tutti''. ''Se chiedessi ai giocatori del Milan di schierarsi molti lo farebbero volentieri – ha dichiarato a ‘Radio Radio’ -. Anzi in tanti mi hanno chiesto di farlo ma io l'ho proibito. Questo marca bene la differenza che c'e' tra me e Veltroni e Rutelli''.


Maroni: ‘’Su Totti strumentalizzazioni mediatiche’. ''Strumentalizzazioni mediatiche, colpi di teatro che la gente si aspetterebbe da Berlusconi. Invece da questo punto di vista Veltroni e' piu' berlusconiano di Berlusconi''. Cosi' il leghista Roberto Maroni interviene sul caso Totti.


Storace: ‘’Berlusconi su Totti che capolavoro’’. ''Berlusconi e' riuscito nello straordinario capolavoro di far sapere a tutti, ma proprio a tutti, che Totti sostiene Rutelli. Non bastava la Lega, con le sue sparate; non bastava il simbolo elettorale, in cui un milanese dice per chi devono votare i romani; adesso anche la contestazione inutile sul voto di Totti. Alemanno lo avra' senz'altro ringraziato, anche perche' va a finire che, magari, il 10 giallorosso ci ripensa in cabina e vota per me''. E' quanto dichiara il segretario nazionale de La Destra e candidato sindaco di Roma, Francesco Storace.


Canali: ‘’Insultare Totti errore politico di Berlusconi’’. ''Se il cavaliere pensa di guidare la sua armata brancaleone sul Campidoglio insultando uno dei campioni piu' amati da gran parte dei romani, commette un gravissimo errore di pretattica politica. Una volta le oche bastavano a difendere Roma dagli invasori, ora sono le oche che gli danno l'assalto''. Lo dichiara Luigi Canali, presidente della Commissione Sanita' Lazio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VELTRONI - ''La destra italiana vive di odio, di antagonismo, di attacco personale'' ha tuonato Walter Veltroni a Radio Anch'io. “Dire di un uomo con tre ergastoli che è un eroe e che ora se la prende anche con Totti, e vuol far fare anche a lui dei test mentali. Mi domando dove voglia portare questo nostro Paese” ha detto il leader del Pd .

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -