Elezioni, scongiurato il rinvia: si vota il 13-14 aprile

Elezioni, scongiurato il rinvia: si vota il 13-14 aprile

Il peggio è stato evitato: nessun rinvio, si vota regolarmente il 13 e 14 aprile. Tuttavia la Democrazia cristiana di Giuseppe Pizza non concede sconti sulla presenza dello scudo crociato nella scheda elettorale. La decisione è arrivata dopo un incontro avvenuto nel pomeriggio di giovedì con il candidato premier Silvio Berlusconi. “Per senso di responsbilità - ha spiegato Pizza – rinunciamo a chiedere il rinvio del voto, accontentandoci di fare una settimana di campagna”.


Pizza ha rivolto un appello al presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio dei ministri e al ministro dell'Interno Amato perché dispongano, entro e non oltre le ore 14 del 4 aprile 2008, l'inserimento della Democrazia Cristiana nei manifesti elettorali e nelle schede per consentire di poter concorrere alla competizione elettorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Diversamente ove tale responsabile invito – afferma ancora Pizza -, dovesse continuare a rimanere disatteso, verrà meno ogni disponibilità al differimento dei termini e si vedrà costretto a procedere a richiedere al Giudice Amministrativo l'esecuzione coattiva del provvedimento di ammissione della lista della Democrazia Cristiana alla competizione elettorale nelle circoscrizioni del Senato evidenziando che la responsabilità ricadrà unicamente sull'apparato dello Stato. Si confida, pertanto, nel senso di responsabilità dello Stato''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -