Elezioni, Veltroni: ''Superare contrapposizione tra laici e cattolici''

Elezioni, Veltroni: ''Superare contrapposizione tra laici e cattolici''

Superare la contrapposizione tra laici e cattolici. E’ l’invito del segretario del Partito democratico, Walter Veltroni, dal convegno promosso dei cattolici del Pd. "Le convinzioni di ciascuno si possono conciliare – ha detto -. Occorre trovare un punto d'incontro virtuoso che non mortifichi le convinzioni dell'uno o dell'altro". Per questo Veltroni ha chiesto di “superare la contrapposizione tra laici e cattolici che si bollano reciprocamente come laicisti e oscurantisti"


“Laicità eticamente esigente” - Il Pd vuole ''superare la contrapposizione secca tra laici e cattolici che si bollano reciprocamente come laicisti e oscurantisti'' per arrivrae invece ad una ''laicita' eticamente esigente, che sostituisca la cultura dell'aut-aut con quella dell'et-et'. Cosi' Walter Veltroni, intervenendo al seminario organizzato dai cattolici del Pd, parla della nuova idea di convivenza tra laici e credenti che il Partito democratico intende realizzare.


“Non c’è ingerenza della Chiesa” - Solo una visione superficiale puo' ridurre a ingerenza o interferenza" le posizioni della Chiesa, e di chi ha fede, sui grandi temi come quello della vita, della famiglia, della scienza e dei limiti da porre alla scienza stessa. Questa l'opinione di Walter Veltroni che e' intervenuto al convegno organizzato dalle componenti cattoliche del Pd.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -