Epifani, ultimatum al governo: "Ci ascolti, o salta il dialogo"

Epifani, ultimatum al governo: "Ci ascolti, o salta il dialogo"

Epifani, ultimatum al governo: "Ci ascolti, o salta il dialogo"

Il governo ci ascolti oppure salta il dialogo: è un vero e proprio ultimatum quello che arriva dal segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, che ha parlato di fronte alla conferenza organizzativa del principale sindacato italiano. Il leader della Cgil invita il governo a intervenire sui prezzi, "perché l'inflazione è una polveriera". Il segretario poi difende i lavoratori pubblici: "Non è ammissibile fare di tutta l'erba un fascio", dice a proposito dei fannulloni.

 

Epifani non risparmia neppure Confindustria all'indirizzo della quale manda un avvertimento: "non è una sfida tra chi è più furbo e chi è più fesso", dice a proposito del rinnovo di modello contrattuale.

 

La Cgil attacca anche la scelta fatta dal governo sulle norme per l'immigrazione: "E' contrario a tutte le norme europee - dice il segretario Epifani a proposito del disegno di legge del governo -, alla nostra Costituzione e offende il buon senso perche' rende reato una condizione qualche volta neanche scelta liberamente".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -