Europee, crolla l'affluenza alle urne

Europee, crolla l'affluenza alle urne

Europee, crolla l'affluenza alle urne

ROMA - Per le Europee 2009 si è registrato un netto calo nell'affluenza alle urne. Su scala europea si è raggiunto il minimo storico: 43,02% contro il 45,47% del 2004. Diminuita anche l'affluenza in Italia: 66,46% contro il 73,9% del 2004. Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ha affermato che la maggiore affluenza nelle circoscrizioni del nordovest con il 72,75%, nordest con il 71,89% e centro con il 72,13%. Molto bassa l'affluenza nell'Italia insulare (47,33% contro 64,75%).

 

Nell'Italia meridionale 64,21%. Maroni ha sottolineato che "quest'anno per la prima volta tutti i dati sono on-line e quindi anche quelli relativi all'affluenza sono aggiornati in tempo reale e possono essere consultati da tutti". Più alta l'affluenza per il rinnovo delle amministrazioni comunali è stata del 76,70%, contro il 79,33% della precedente consultazione. Il dato finale del ministero dell'Interno indica un calo del -2,63%. Il titolare del Viminale ha affermato che "le operazioni di voto si sono svolte regolarmente, non ci sono stati incidenti rilevanti di nessun tipo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -