Faenza, elezioni. Fantinelli (Lega): "Sottacere di fronte ad un reato è sbagliato"

Faenza, elezioni. Fantinelli (Lega): "Sottacere di fronte ad un reato è sbagliato"

" Che ci siano esponenti politici che scoprano solo ora Faenza facendo volantinaggio per la campagna elettorale" dichiara Stefano Fantinelli leggendo la nota di Marchi (UDC) "è alquanto pittoresco, ma che si arrivi a sottacere dinnanzi ad un reato penso si passi il limite".


" Raccontare di giovani senegalesi che dinnanzi ai supermercati vendono borse o quant'altro di contraffatto come un evento normale " continua l'esponente leghista " è tacere su un reato del nostro codice, è cercare un finto buonismo che fa prosperare le associazioni criminale che sfruttano questo chiudere un occhio per arricchirsi sempre di più"


" Non ci può essere rispetto reciproco senza il rispetto della legalità" conclude Fantinelli facendo suo uno degli slogan della campagna elettorale di Gian Carlo Minardi a Sindaco di Faenza " è ora di smettere di passare per buon samaritani, i cittadini Faentini sono stanchi di chi li perseguita ai parcheggi, di chi li blocca alle entrate dei supermercati ed è stanca anche di chi antepone il buonismo alla legalità"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -