Federalismo fiscale, primo via libera del Cdm

Federalismo fiscale, primo via libera del Cdm

Federalismo fiscale, primo via libera del Cdm

ROMA - Il Consiglio dei ministri ha dato l'ok al decreto attuativo del federalismo fiscale che disciplina l'autonomia impositiva dei Comuni. Il provvedimento ora passerà all'esame della Conferenza Stato-Regioni e del Parlamento per poi tornare al Consiglio dei ministri per il definitivo via libera. Il decreto attuativo prevede una cedolare secca sugli affitti e la tassa unica per i comuni. Al termine del consiglio, incertezza sull'entità della cedolare secca.

 

Il Consiglio dei ministri ha abbassato l'aliquota, che nel testo arrivato a Palazzo Chigi ammontava al 25%: "La cedolare secca sugli affitti è al 20%, aliquota che riguarda gli affitti normali, non quelli agevolati - ha affermato il ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli -. La cedolare secca sugli affitti partirà dal primo gennaio 2011".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -