Fiducia, Berlusconi: ''Non mi dimetto. No al diktat di Fli''

Fiducia, Berlusconi: ''Non mi dimetto. No al diktat di Fli''

Fiducia, Berlusconi: ''Non mi dimetto. No al diktat di Fli''

ROMA - Silvio Berlusconi risponde no al diktat di Fli, che ha ancora una volta invocato le sue dimissioni. A questo punto il "redde rationem" del centrodestra appare inevitabile e si giocherà tutto sulla conta sulla mozione di sfiducia Montecitorio. Lunedì pomeriggio c'è stato alla Camera l'ennesimo incontro della giornata tra Gianfranco Fini e la 'colomba' di Fli, Silvano Moffa. Nel frattempo l'Udc ha ribadito che voterà "in modo compatto" la sfiducia al governo Berlusconi.

F

Nella sala del governo della Camera, si sono incontrati il ministri Angelino Alfano e Franco Frattini, i sottosegretari alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e Paolo Bonaiuti e l'avvocato del premier Niccolò Ghedini. Quella di martedì sarà una conta sul filo dell'ultimo voto dato che Fini sembra essere riuscito a trattenere le ‘colombe' del suo partito che per tutta la giornata erano state indicate come in fuga verso il Pdl.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -