Fiducia, Bossi: ''Con un voto non si governa più''

Fiducia, Bossi: ''Con un voto non si governa più''

Fiducia, Bossi: ''Con un voto non si governa più''

ROMA - "Se non è possibile governare, l'unica alternativa è il voto". E' quanto ha affermato il leader della Lega, Umberto Bossi, dopo il discorso al Senato di Silvio Berlusconi che ha definito "ottimo" ed "equilibrato". Quanto ad un'apertura dei moderati, Udc compreso, Bossi ha replicato seccamente: "L'unica strada è il voto". Guardando all'ipotesi di Giulio Tremonti come premier, Bossi ha tagliato corto: "Mica è scemo che va a governare una situazione così".

 

"So un pazzo come Berlusconi può farlo", ha aggiunto. "Se il governo prende la fiducia si andrà dritti dritti alle elezioni", ha affermato l'ex premier Massimo D'Alema. "Riformisti e moderati non possono ritrovarsi nell'appello di Berlusconi perchè questo bipolarismo ha sfasciato e rotto il Paese", ha commentato il leader di Api, Francesco Rutelli. Critico il coordinatore del Fli, Adolfo Urso, che ha definito il discorso di Berlusconi "deludente" e "difensivo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -