Filippine, fotografa il killer mentre gli spara

Filippine, fotografa il killer mentre gli spara

Filippine, fotografa il killer mentre gli spara

Reynaldo Dagsa, membro del consiglio comunale di Barangay, a Manila, è stato ammazzato a colpi di pistola la notte di Capodanno. Ma la cosa incredibile e terribile allo stesso tempo è che, grazie alle foto scattate qualche attimo prima della sua morte, è emerso il volto del killer, che gli inquirenti sono riusciti a catturare. L'omicida, con la pistola in mano e lo sguardo assassino appare nitido, spuntare dietro ad un'auto parcheggiata, a fianco alla famiglia che il 35enne politico stava fotografando.

 

Col la calibro 45 l'uomo fa fuoco, a volto scoperto, e Dagsa muore sull'ambulanza che corre all'ospedale. La foto trova spazio sulla prima pagina del Daily Inquirer, il giornale più venduto nel Paese. E nel giro di poche ore arrivano decine di segnalazioni. Lunedì la Polizia ferma un sospetto che si rivela essere il killer. Michael Rollon, avrebbe voluto vendicarsi contro il consigliere che lo scorso anno aveva richiesto la sua detenzione in carcere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -