Finanziaria, posta la fiducia al Senato.

Finanziaria, posta la fiducia al Senato.

ROMA – La Finanziaria passerà con il voto di fiducia anche al Senato. Una decisione annunciata da tempo, prevedibile fin dal giorno successivo alla vittoria risicata dell’Unione alle elezioni. Ma comunque una decisione che fa discutere soprattutto perché il voto di fiducia è stato posto sul maxi-emendamento, composto da 1365 commi e 358 pagine, che di fatto ‘riscrive’ la Finanziaria.


Tra le novità più importanti introdotte, quella a favore dell’assunzione dei precari della Pubblica amministrazione, con l'attivazione del ''fondo per la stabilizzazione dei rapporti di lavoro pubblici''. Sulla base della bozza in circolazione emerge che l'obiettivo è quello di realizzare ''piani straordinari per l'assunzione a tempo indeterminato di personale già assunto o utilizzato attraverso tipologie non a tempo indeterminato''. Per il prossimo anno vengono messi a disposizione 5 mln. Tuttavia il fondo può essere alimentato, tra l'altro, anche da ''una somma pari al risparmio di interessi derivanti dalla riduzione del debito pubblico'' grazie all'utilizzo ''di una quota fino al 20%'' dei cosiddetti conti dormienti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calendario dei lavori al Senato dovrebbe procedere secondo questo ordine: giovedì alle 10 avrà inizio la discussione generale sulla fiducia che proseguirà fino alle 14,00 e nel pomeriggio. Venerdi si parte alle 9,00 di mattina e si andrà avanti fino alle 14,00 mentre nel pomeriggio la seduta si terrà dalle 15,00 alle 18,00 per una discussione complessiva di 18 ore. Le dichiarazioni di voto finali avranno inizio alle ore 18,00 di venerdi. L'assemblea passerà, dopo l'esame della quinta commissione permanente, alla votazione della nota di variazione del bilancio, e al voto finale del bilancio. ''Ove l'esame dovesse protrarsi fino a ora tarda - spiega Marini - la votazione della finanziaria e la votazione finale del bilancio avrà luogo sabato mattina''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -