Fini condanna episodio Verona: tolleranza zero

Fini condanna episodio Verona: tolleranza zero

"Quel gruppo neonazista va preso, messo in galera e rieducato, non ci può essere nessun tipo di solidarietà". A sostenerlo il presidente della Camera, Gianfranco Fini, durante la puntata di "Porta a Porta". Tuttavia, secondo il leader di Alleanza Nazionale, "sono molto più gravi" le contestazioni dei giorni scorsi della sinistra radicale contro la Fiera del libro di Torino. "L'aggressione dei naziskin veronesi e la violenza dei centri sociali torinesi - ha spiegato Fini - sono due fenomeni che non possono essere paragonati".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il leader di via della Scrofa "la società si deve interrogare sul perché questi giovani danno vita a questi comportamenti". "Sono giovani che presi uno per uno, nove volte su dieci sono dei vili" ha proseguito Fini, dicendosi favorevole alla tolleranza zero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -