Fini riceve a Montecitorio Saviano: ''Istituzioni vicine''

Fini riceve a Montecitorio Saviano: ''Istituzioni vicine''

Fini riceve a Montecitorio Saviano: ''Istituzioni vicine''

Gianfranco Fini ha ricevuto martedì a Montecitorio lo scrittore Roberto Saviano per "sgomberare il campo dagli equivoci", testimoniare "la vicinanza delle istituzioni" nei confronti di chi quotidianamente si batte contro la criminalità organizzata ed esprimere "grande stima e considerazione" all'autore di "Gomorra". Lo scrittore campano è stato attaccato nei giorni scorsi dal direttore del Tg4 Emilio Fede, che aveva affermato: "Basta, non è un eroe".

 

Un giudizio, quello di Fede, che segue di meno di un mese le parole pronunciate da Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi durante la quale disse che "la mafia è più famosa che potente" anche per i film e le fiction che ne hanno parlato come "le serie della ‘Piovra', la letteratura, ‘Gomorra' e tutto il resto".

 

Durante l'incontro, durato 45 minuti, Fini ha affermato la "vicinanza" delle istituzioni a chi è impegnato in prima fila nella denuncia e nella lotta alla mafia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -