Fini, video sul web: "Politica ha offerto spettacolo deprimente". GUARDA IL VIDEO

Fini, video sul web: "Politica ha offerto spettacolo deprimente". GUARDA IL VIDEO

Fini, video sul web: "Politica ha offerto spettacolo deprimente". GUARDA IL VIDEO

Gianfranco Fini si difende con un messaggio diffuso su internet dalle accuse piovute su di lui a proposito della casa a Montecarlo. Con un video pubblicato sui siti GenerazioneItalia.it, FareFuturo.it, Secoloditalia.it e Libertiamo.it, il presidente della Camera dei deputati riconosce che "purtroppo da qualche tempo lo spettacolo offerto dalla politica è semplicemente deprimente. Da settimane non si parla dei tanti problemi degli italiani, ma quasi unicamente della furibonda lotta interna al centrodestra".

 

 

Fini, apparso visibilmente 'tirato', ha aggiunto: "E' evidente che se fossi stato coinvolto in un bello scandalo mi sarebbe stato più difficile chiedere alla politica di darsi un codice etico - fa notare - e sarebbe stato più credibile chiedere le mie dimissioni. Così deve averla pensata qualcuno, ad esempio chi auspicava il metodo Boffo nei miei confronti, oppure chi mi consigliava dalle colonne del giornale della famiglia Berlusconi di rientrare nei ranghi se non volevo che spuntasse qualche dossier anche su me".

 

Fini ha ricostruito i fatti dal suo punto di vista e poi ha commentato: "Di certo, in questa brutta storia di pagine oscure ce ne sono tante, troppe. Un affare privato è diventato un affare di Stato per la ossessiva campagna politico-mediatica di delegittimazione della mia persona - ha osservato -: la campagna si è avvalsa di illazioni, insinuazioni, calunnie propalate da giornali di centrodestra e alimentate da personaggi torbidi e squalificati. Non penso ai nostri servizi di intelligence, la cui lealtà istituzionale è fuori discussione, al pari della stima che nutro nei confronti del Sottosegretario Letta e del Prefetto De Gennaro".

 

"Penso alla trama da film giallo di terz'ordine che ha visto spuntare su siti dominicani la lettera di un Ministro di Santa Lucia - incalza Fini -, diffusa da un giornalista ecuadoregno, rilanciata in Italia da un sito di gossip a seguito delle improbabili segnalazioni di attenti lettori. Penso a faccendieri professionisti, a spasso nel Centro America da settimane (a proposito, chi paga le spese?) per trovare la prova regina della mia presunta colpa".

 

"Fermiamoci pensando al futuro del paese - è l'invito di Fini -. Riprendiamo il confronto: duro, come è giusto che sia, ma civile e corretto. Gli italiani si attendano che la legislatura continui per affrontare i problemi e rendere migliore la loro vita. Mi auguro che tutti, a partire dal Presidente del Consiglio, siano dello stesso avviso. Se così non sarà gli italiani sapranno giudicare. E per quel che mi riguarda ho certamente la coscienza a posto".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -