Firme false, indagata l'assistente della Minetti

Firme false, indagata l'assistente della Minetti

Il nome dell'assistente di Nicole Minetti, Clotilde Strada, è finito tra gli indagati nell'indagine per le presunte firme false per il listino delle Regionali in Lombardia, nel quale peraltro è stata eletta la stessa Minetti. Strada, all'epoca delle elezioni viceresponsabile del settore elettorale del Pdl Lombardia, è stata inseguita dai fotografi: "Non ho niente da dire".

 

I radicali intanto si sono rivolti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano affinchè intervenga a garanzia della legge sulla vicende delle firme false. Secondo Marco Cappato con i 15 indagati dell'inchiesta sono stati individuati "gli autori materiali, ma nulla si dice dei mandanti politici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -