Forlì, anche il Pd allo sciopero della Cgil

Forlì, anche il Pd allo sciopero della Cgil

«La fiaccolata che martedì sera ha riempito le strade del centro di Forlì nonostante la pioggia copiosa, il fortissimo vento e il freddo, è il segno che nel nostro paese c'è una fetta di società che vuole lavorare per costruire l'alternativa vera all'attuale modello di governo padronale propugnato dalla destra». Lo dichiara Marco Di Maio, segretario dell'Unione territoriale forlivese del Partito Democratico.

 
«La mobilitazione del Partito Democratico per difendere i diritti dei cittadini e dei lavoratori  continua anche nel fine settimana», prosegue. «Venerdì 12 marzo sosterremo lo sciopero generale promosso dalla CGIL e sabato 13 partiranno da Forlì diversi pullman diretti alla manifestazione nazionale di tutto il centrosinistra, che si svolgerà a Roma».

I numeri presentati dalla Cgil di Forlì, che parlano di 212 aziende in crisi nel solo territorio forlivese, sono indicativi di come la situazione di difficoltà che sta attraversando la nostra economia non possa più aspettare risposte.

«Bisogna intervenire subito», afferma Di Maio. «Chi ha ruoli di governo deve occuparsi prima di tutto di attuare misure che consentano a lavoratori e famiglie di sperare in un futuro migliore rispetto alle condizioni attuali».
 
«Bisogna intervenire sul fisco, cercando di abbassare davvero la pressione fiscale come il centrodestra promette dal 1994 e come non è mai riuscito a fare - incalza Marco Di Maio - se non proponendo condoni e altre misure inutili».

«Serve un deciso intervento anche sul sistema bancario, affinché aiuti davvero la piccola e media impresa, spina dorsale del nostro sistema economico. E bisogna soprattutto difendere il lavoro, la sua qualità e i suoi diritti fondamentali. Ecco perché lo sciopero della CGIL è giusto - conclude Di Maio - tanto più di fronte al vergognoso tentativo di aggirare le tutele fondamentali previste dall'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori».

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -