Forlì, elezioni. Baldini (LF): "Due anni per gli obiettivi maggiori, altrimenti mi dimetterò"

Forlì, elezioni. Baldini (LF): "Due anni per gli obiettivi maggiori, altrimenti mi dimetterò"

Forlì, elezioni. Baldini (LF): "Due anni per gli obiettivi maggiori, altrimenti mi dimetterò"

FORLI' - In due anni promette di portare a casa gli obiettivi maggiori del suo programma elettorale, altrimenti non aspetterà neanche la fine del mandato, dimissionerà la sua giunta e si dimetterà dall'incarico di sindaco: la promessa viene da Daniele Baldini, che mercoledì nella sede del suo comitato elettorale ha firmato il "patto": dimissioni se, come scrive nel contratto che firma seduta stante, "nel corso del mio mandato di sindaco non dovessi perseguire uno di questi obiettivi".

 

Ecco gli obiettivi di Baldini: per i primi cento giorni il patto locale per la sicurezza. "Inoltre ridisegnerò la struttura dell'amministrazione, utilizzando lo strumento dello spoil system, assumendomi la piena responsabilità dell'operato delle persone da me scelte". Al centro ci sarà un direttore generale, ma Baldini promette di sostituire tutti i dirigenti e mettere persone di fiducia, che lavorino per obiettivi. Poi la sicurezza, tanto che Baldini spiega che non sosterrà chi non farà l'assessorato alla sicurezza, in un eventuale secondo turno.

 

Per i primi 18 mesi, invece, Baldini promette di privatizzare l'aeroporto e ridurre la partecipazione del Comune al 5%, mentre andrà al 3% quella nella fiera. "Sull'aeroporto sono andato due volte a Mosca a parlare con una cordata interessata all'acquisto, mi domando dove sono finite le cordate millantate tempo addietro?", critica il candidato di Libertà e Futuro. Baldini, inoltre, spiega che alla Provincia sosterrà chi ha intenzione di ridurre la partecipazione dell'ente nella Seaf, attualmente al 15%.

 

Per la scadenza dei 24 mesi, infine, Baldini promette il 'Celor', il centro logistico romagnolo che Baldini vuole far sorgere nel quartiere fieristico "anche collegato all'attività dell'aeroporto. "Guardiamo al futuro e ci chiamiamo Libertà e Futuro non a caso", continua Baldini. Che conclude: "Abbiamo progetti in un'ottica decennale, l'obiettivo non è aumentare i parcheggi gratuiti e togliere gli autovelox: c'è anche questo nel nostro programma, sono scontati, sono l'unico che si prende questi impegni a Forlì".

 

Libertà e Futuro chiude la campagna elettorale con una festa e cena giovedì sera al 'Vittorino' di Forlì.

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di Mauro-Lamb.
    Mauro-Lamb.

    Io ho letto il programma di Baldini e devo dire che è molto concreto. Il mio sostegno è sicuro io voglio provare a cambiare le cose. Mauro

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Il patto l'abbiamo già visto da Vespa qualche anno fa, gli amici degli amici al governo li abbiamo gia visti. Un programma di privatizzazioni rimasticato, un piano sicurezza scopiazzato, naturalmente un pò di populismo che non guasta mai. Spero non sia tutto qui il cambiamento.

  • Avatar anonimo di Marilla27
    Marilla27

    Caro Davide io e mio marito oltre ai nostri genitori ed amici lo votermo tanto per iniziare. Poi credo che sia un atto di grande serietà e responsabilità da parte di BALDINI che mi pare nessun altro si sia assunto. Forse a qualcuno da fastidio che la politica voglia cambiare ???? Speriamo che la gente pensi prima di votare !

  • Avatar anonimo di Davide1
    Davide1

    Per me Baldini ha un programma mediocre e nonostante tutto pensa anche di non riuscire ad attuarlo. L'idea di mettere gli amici come dirigenti in comune (letteralmente persone di fiducia e non persone meritevoli) è poi quanto meno demenziale per non dire di peggio! Ma chi lo vota???

  • Avatar anonimo di Mariachiara
    Mariachiara

    Baldini sei, come dice MAURO, l'unico a dimostrare con i fatti come si fa politica. BRAVO

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Un interrogativo però mi viene.... ci saranno abbastanza extracomunitari da rimandare a casa per tutte le liste xenofobe che si presentano sul territorio? Propongo un cartello che li divida per etnia, ad es: La lega si occupa dei Rumeni, il Pri degli Africani, i cinesi a Libertà e Futuro e più in generale gli Islamici all'UDC. Al PDL il più arduo compito di mandare via i comunisti da Forlì :)

  • Avatar anonimo di Mauro-Lamb.
    Mauro-Lamb.

    Baldini sei il migliore e l'unico che si è impegnato a tanto. Bravo

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Dopo il patto con gli italiani, il patto coi forlivesi. La mediaticità di Silvio e un programma leghista all in one. Non male.....

  • Avatar anonimo di Roberto S
    Roberto S

    Perchè elettore dovrei votare oggi per un candidato che mette già le mani avanti sulla possibilità di non realizzare il proprio programma? Si tiri indietro fin da ora se pensa di non essere in grado di mettere in pratica quanto promesso oggi! Strano modo di ragionare! Apprezzo la serietà della persona ma mi sembra che questo modo di ragionare sia populista demagogico esattamente come chi promette di realizzare tutto il proprio programma in campagna elettorale... Per me è poco credibile...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -