Forlì, elezioni. Biserna (Idv): "Non è più un voto di protesta"

Forlì, elezioni. Biserna (Idv): "Non è più un voto di protesta"

FORLI' - Guardiamo a freddo il voto, partendo dai dati veri di Forlì. A mio avviso il fatto più eclatante che si può rilevare da questo voto, e che purtroppo non è stato colto,  è oltre  il 50% circa degli elettori è su binari diversi rispetto alla politica tradizionale e che non comunica e  non risponde ai ragionamenti ed alle scelte,  anche se a volte giuste ed equilibrate (forse anche troppo giuste ed equilibrate?), del sistema partitico imperante.

 

Per restare a Forlì noi dell' Idv abbiamo avuto il 6.4%, i Grillini più del 5%,  la Lega il 13% e i non votanti sono oltre il 30%, superandosi così il 50%. Appare evidente che occorrono un nuovo tipo di confronto ed un progetto partecipativo adeguati che prendano  molto seriamente  e cerchino di capire questo mondo che si muove su altri fili.

 

Non è più protesta, è un altro modo di fare politica. Solo se la parte migliore del "vecchio" accetterà questo confronto la politica potrà fare passi avanti. Altrimenti l' imbarbarimento continuerà e bisognerà veramente aspettare che quel 50% diventi l' 80.

 

Quello che anche le Amministrazioni Locali sono chiamate a fare è tenere le porte aperte e  valutare tutte le posizioni e le proposte da qualsiasi parte possano venire senza preconcetti, ma nella solo logica del loro saper interpretare le esigenze di una società diversa. Ovvio poi che la traduzione e la sintesi politica del centrosinistra deve tener cono dei valori di riferimento  suoi propri e di concetti come trasparenza e legalità dai quali non si deve assolutamente soprassedere.

 

Giancarlo Biserna (Idv), vicesindaco di Forlì

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Paolo Marani
    Paolo Marani

    Ma Biserna ci è o ci fa ? Come fa IdV a sopportare ulteriormente un personaggio del genere ? E' incredibile! Ma di che imbarbarimento parla, di coloro che decidono di non votarlo forse ? IdV decisamente non lo merita.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -