Forlì, elezioni. Collini (Pd): "La forza concreta del progetto di Balzani"

Forlì, elezioni. Collini (Pd): "La forza concreta del progetto di Balzani"

Per un militante, per un attivista, per un cittadino attivo interessato alle vicende della propria città e del proprio paese, le campagne elettorali sono sempre appassionanti, dense di emozioni, di iniziative da seguire, di obiettivi da perseguire, sempre al servizio di un progetto. Per i militanti del PD, partito nuovo e che vuole essere aperto a tutti i cittadini che hanno a cuore una prospettiva progressista e di partecipazione attiva, questa è una campagna importantissima.

Abbiamo scelto il candidato sindaco attraverso il sistema delle primarie in modo trasparente, democratico, aperto alla partecipazione dei cittadini-elettori. Abbiamo scelto già da mesi e non solo ora di assegnare un ruolo ai cittadini per renderli protagonisti, per ascoltarli, per raccogliere le loro idee e proposte.

 

Lo spoglio dei voti delle primarie del PD ha consegnato alla città un candidato a sindaco come Roberto Balzani, figura di straordinario valore, profondo conoscitore della storia e delle dinamiche sociali ed economiche del nostro territorio. Balzani, mantenendo la sua prestigiosa professione, si sta dando anima e corpo al servizio di un progetto di città futura che intende portare avanti insieme ai cittadini forlivesi e del territorio: un'idea di città aperta, capace di far fronte a nuove sfide, dando continuità a quanto di buono hanno realizzato la migliore tradizione del municipalismo forlivese e i partiti della sinistra nel dopoguerra.

 

Balzani è il candidato del PD che è riuscito a ritessere e ricostruire rapporti ed alleanze vaste e profonde fra i partiti del centrosinistra e anche con due liste civiche di appoggio (segno di apertura autentica alle positive istanze che si muovono in tante sfere della vita cittadina). Un'alleanza per la Forlì che vogliamo, costruita attorno a un programma chiaro, condiviso, innovativo. Una visione della Forlì futura che, partendo da una tradizione di buon governo, ora guarda avanti, andando anche oltre i confini comunali e provinciali per una politica incisiva, che comporta scelte e azioni concordate anche con i comuni e i territori limitrofi, verso quella città Romagna plurale che è ormai una nuova necessaria frontiera per politiche pubbliche di qualità. Balzani è un candidato che dichiara pubblicamente di sentire come unica forte sua dipendenza quella morale nei confronti degli elettori che lo voteranno come sindaco il 6 e 7 giugno prossimo.

 

Anche la destra ha un candidato, non scelto dalla base ma a tavolino dai partiti. Anche il recente balletto "Lega sì o Lega no" dentro la coalizione di destra ha mostrato che fra il dire e il fare, come si suol dire, c'è di mezzo il mare. Il candidato pseudoindipendente Rondoni ha sottoscritto di suo pugno i 35 punti del programma imposto dal leghista Pini: è caduta la maschera e gli ci vorrà tutto il suo impegno e l'intercessione di chissà quali santi per convincere i forlivesi che le parole indipendenza e libertà siano davvero calzanti al suo caso. A me è bastato, dopo la lettura del programma Pini-Rondoni, il maxi gazebo viaggiante esibito sabato scorso, mi dicono con aria condizionata, che impediva la vista del Chiostro di San Mercuriale.

 

In tantissimi stiamo dedicando tempo prezioso a questa campagna elettorale, togliendo spazio alla famiglia, alla cura della casa, agli spazi personali, al riposo, al lavoro, per dedicarci anima , cuore e corpo ad una affermazione netta e chiara fin dal primo turno del PD, del centro-sinistra e del candidato Balzani: un gioco di squadra in cui l'obiettivo non è solo quello di far vincere il Pd e la coalizione al primo turno, ma anche quello di realizzare concretamente un programma per la città che, all'insegna di un grande rinnovato respiro, fuori dalle gabbie della paura che evoca la destra, saprà dare, con la partecipazione dei cittadini, le risposte  per una qualità della vita ancora migliore e degna, per ognuno, nessuno escluso. 

 

 

Stefania Collini

Componente Direzione comunale PD                             

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -