Forlì, regionali. Alessandrini (Pd): "Filiera aerospaziale intorno al rilancio dell'aeroporto"

Forlì, regionali. Alessandrini (Pd): "Filiera aerospaziale intorno al rilancio dell'aeroporto"

FORLI' - Un nuovo settore economico e produttivo attorno al Ridolfi, capace di mettere in rete le imprese legate alla filiera aerospaziale, alla ricerca e all'innovazione del Polo Tecnologico dell'Avionica di Forlì-Cesena. È l'idea che Tiziano Alessandrini lancia per il futuro dell'aeroporto forlivese, che al di là delle provocazioni sul numero degli aeroporti presenti in regione può puntare a differenziarsi seguendo un obiettivo preciso: sviluppare un nuovo gruppo di imprese capaci di sfruttare la presenza sul territorio di Università, Centri di ricerca, attività didattico-formative e servizi di supporto all'attività aeroportuale.

 

"Per fare questo - afferma Alessandrini - serve una strategia fondata su profonde conoscenze del sistema territoriale delle imprese e delle loro competenze materiali. Una strategia portata avanti da chi il territorio lo conosce bene: bisogna verificare la presenza di imprese che già operano nella filiera aerospaziale o che potrebbero farlo, e le competenze immateriali per individuare i soggetti in grado di determinare un valore aggiunto nel territorio sul fronte dell'attività di ricerca, della didattica e della formazione, oltre all'attività dei servizi di supporto all'aeroporto".

 

Sulla privatizzazione dello scalo Ridolfi il candidato forlivese del PD alle prossime elezioni regionali non ha dubbi: «Individuare imprese disponibili ad essere partner di un sistema che si avvale di saperi tecnologicamente avanzati è indispensabile per lo sviluppo dell'aeroporto, che va sostenuto anche attraverso scelte politiche incisive.»

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -