Forlì, regionali. Alessandrini (Pd) parte da Castrocaro: "Territori il mio punto di riferimento"

Forlì, regionali. Alessandrini (Pd) parte da Castrocaro: "Territori il mio punto di riferimento"

«Il primo punto di riferimento saranno i territori: c'è bisogno di consolidare il legame tra centro e periferia e i comuni del comprensorio forlivese saranno i miei primi punti di riferimento una volta eletto in Regione». Tiziano Alessandrini, candidato del Partito Democratico forlivese alle prossime elezioni regionali, ha cominciato sabato 13 febbraio da una realtà ‘periferica' come Castrocaro la sua campagna elettorale. Un breve ma intenso ‘tour' che lo porterà a toccare tutti i Comuni del comprensorio forlivese e a coinvolgere tutti i 38 circoli del Partito Democratico. Assieme a lui il segretario territoriale del Partito democratico, Marco Di Maio.

 

«Oggi la priorità ha un nome ben preciso: è il lavoro. Dobbiamo non solo confermare le scelte lungimiranti che la Regione ha già compiuto, ma potenziarle e calarle sul territorio preoccupandoci anzitutto di dare risposta a chi perde il posto di lavoro, ai giovani che hanno di fronte un futuro di precarietà, alle famiglie vessate dalle non decisioni di questo governo».

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -