Forlì': l'assemblea del Pri finisce in lite con i vigili

Forlì': l'assemblea del Pri finisce in lite con i vigili

Forlì': l'assemblea del Pri finisce in lite con i vigili

FORLI' - Un finale a sorpresa per la presentazione delle liste del Partito Repubblicano, venerdì sera al salone comunale. Un finale con le divise dei vigili urbani e dei carabinieri. Ad innescare la miccia è stato l'intervento, intorno alle 22,30, della polizia municipale. I contorni della vicenda sono ancora da chiarire, ma di fatto gli esponenti del Pri lamentano dei modi molto bruschi dei vigili, modi che avrebbero fatto scatenare la platea contro i due agenti.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Il fatto è accaduto mentre sul palco parlava il segretario Lauro Biondi, che è anche candidato sindaco della città. I vigili, secondo quanto riportano le persone in sala, avrebbero vistosamente segnalato di chiudere la serata, ticchettando con fare sbrigativo il dito sull'orologio e muovendo le mani per indicare la chiusura immediata della serata nel salone di piazza Saffi per il superamento dell'orario previsto per la conclusione dell'evento. Un atteggiamento visto da molti come provocatorio.

 

La platea, oltre duecento persone, avrebbe però reagito all'intervento, iniziando a inveire contro gli agenti della Municipale e ricacciandoli fuori dalla porta. "Fascisti", "buffoni", "vi paghiamo con i nostri soldi" sono le frasi che si sono udite distintamente. A quel punto sono intervenuti come rinforzi altri agenti della Municipale e una macchina dei carabinieri, per calmare gli animi.


Commenti (19)

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Ringrazio Lauro Biondi per la risposta, in un paese in cui nessuno prende in considerazione le critiche, sottolineo che ho gradito la risposta al commento volutamente polemico, ma non per questo ignorato. Dunque ringrazio dell'attenzione.

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    x marco24 probabilmente o piu anni di te e o vissuto la realta dei circoli pc distribuivo l'unita la domenica mattina fino a quando o scoperto tutte le porcherie che si facevano e o cambiato idea e da allora poco e cambiato ,mi chiedo dove vivi tu che non ti rendi conto che chi governa il pd e gente che ai miei tempi dento il circolo festeggiava il primo milardo guadagnato.

  • Avatar anonimo di lauro biondi
    lauro biondi

    Al sig. Tolo rispondo che quando avrò il piacere di conoscerla la annovererò fra i miei migliori amici. I fatti di cui parla senza peraltro conoscerli sono questioni importanti e non semplici o banali sanzioni amministrative, talmente importanti da interessare il dettato costituzionale. Grazie comunque per aver seguito i repubblicani. Al sig. Gianluca C. invece vorrei solo ricordare che il sottoscritto è consigliere comunale e che in questa veste svolgo la mia attività di rappresentante del popolo che mi ha eletto. Non scomoderei la storia più o meno recente ma ovviamente tranquillizzo il mio interlocutore sull'assoluta trasparenza sui fatti da lei citati, trasparenza che per quanto mi riguarda è estesa a tutta l'attività che pratico e sulla quale mi firmo e ne rispondo personalmente. Anche per lei vale la regola che ciò che ha scritto gradirei me le dicesse personalmente.

  • Avatar anonimo di g.tolo
    g.tolo

    Legalità, che Parolaccia! Chiunque (anche nelle alte sfere politiche) sia in qualche modo colpevole di mancanze nei confronti della legge, immediatamente si dichiara vittima di campagne denigratorie, caccia alle streghe (seguono altre 235 definizioni più o meno fantasiose). Veniamo all'altra sera in piazza Saffi La questione mi pare stia in poco posto: se i camion vela e i camper posso sostare 1 ora, questo è. Non mi sembra ci sia molto da discutere. Anche a me è scocciato avere preso una multa per sosta vietata la scorsa settimana, ma se le regole sono queste, mi tengo il rosico e pago la mia multa. La realtà è che, vista la pochezza dei programmi elettorali, delle inesistenti proposte concrete per migliorare la nostra città, la si butta in bagarre, che è più facile e coinvolge poco l'intelletto. Il candidato Biondi ha cercato di trasformare una sua infrazione alle regole (condivise da tutti) in un attacco alla libertà personale. Così è e basta. Credo alla versione dei vigili che, proprio perché svolgono un servizio pubblico, hanno semplicemente verificato che il permesso concesso fosse rispettato (hanno addirittura atteso quasi un ora in più prima di fare presente che era ora di spostare gli automezzi). Grazie e buona giornata a tutti.

  • Avatar anonimo di AleMaldi
    AleMaldi

    Attenzione! l'agente intervenuta per prima andrebbe ringraziata dal popolo repubblicano perchè, di fatto, ha dato visibilità ad un raduno di camperisti (non so, forse il tema dell'assemblea era il futuro del turismo forlivese); se le forze dell'ordine non avessero fatto il loro dovere (come richiesto dai "fratelli minori della lega";) nessuno a Forlì avrebbe saputo dell'iniziativa PRI, lo dimostra il fatto che le cronache della serata riportano SOLO gli insulti agli agenti e NON le proposte concrete del PRI per la realizzazione di aree sosta per i camper.

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Caro Lauro Biondi, come si spiegano le lettere con intestazione del comune di Forlì che contengono i volantini per la tua campagna elettorale? Se il comune paga quelle lettere ti faccio i miei complimenti, nemmeno i socialisti ai tempi di craxi avevano osato tanto!

  • Avatar anonimo di Gianluca C.
    Gianluca C.

    Consiglio di sostituire l'edera con il prezzemolo visto che da destra a sinistra un repubblicano lo trovi sempre. Povero Mazzini.....

  • Avatar anonimo di maximilian
    maximilian

    ..non so..non c' ero perciò non esprimo giudizi..sicuri che non ci fosse qualcosa di irregolare in quella serata da parte del candidato sindaco Sig Biondi? sicuri che non sia un fautore della legalità vera ma solo a chiacchere verso gli stranieri e non verso tutti?...quelle volte che mi capita di incrociarlo dato che è sempre in centro con la sua auto è sempre con cellulare in mano e senza cintura..non una volta spessisimo...e non mi pare che i consiglieri comunali siano esentati..non so però potrei sbagliarmi...sicuri che non sia lui quello che intimidisce o che vorrebbe intimidire?....spero che il sindaco e il comandante spieghino quello che è successo ..giusto sentire le due parti ..o no ?

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    @10. schietto - 23/05/09 - 16.37 proprio per questo!!! I kebab sono sempre aperti, o sono aperti a piacimento. E i vigili non muovono un dito, anche perche' non sono in servizio!!! Cio' non mi disturba perche' credo che se un commerciante od artigiano od industriale voglia stare aperto anche alle 3 di mattino, lo possa fare, a patto di retribuire giustamente e secondo gli accordi pattuiti (ma non dai sindacati parassiti),i dipendenti o collaboratori (denominazione che preferisco). Piuttosto perche' non verificano la regolarita' contributiva (famoso DURC) e l'inquadramento dei dipendenti di queste attivita'. La legge deve essere uguale per tutti nei diritti e negli oneri. Ti comunico che non sono un tifoso della sx marxista ma simpatizzante leghista.

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    Che i vigili abbiano poca voglia è cosa nota, ma questo non c'entra. mettiamo che un kebab fosse stato aperto tre quarto d'ora dopo l'orario di chiusura? O che un rumeno avesse detto "fascista" a un vigile? Quale sarebbe stata secondo te la reazione? Le leggi devono essere uguali per tutti, per gli immigrati che non sono stinchi di santi, ma anche per i repubblicani, tanto più che se leggi la risposta dei vigili vedrai che quelle regole le hanno decise loro con tutti gli altri partiti. Non rispettano le regole che si danno...

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    @schietto rimane il fatto che sono dipendenti pagati dai "CITTADINI" quindi al servizio di essi!!! Se devono fare 15 minuti piu' di servizio, diamine, che lo facciano!! Saranno pagati...ma forse se ne ha poca voglia.

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    Bravi repubblicani, bel rispetto della legalità e sostegno alle forze dell'ordine! Insultarli quando intervengono, complimenti. Se un paio di immigrati avessero detto a due vigili la metà delle parole usate dai repubblicani, tutti ora saremmo ad invocare la legalità e a chiedere tolleranza zero, Pri per primi. E visto che nei loro manifesti neo-leghisti hanno un aereo "clandestinair" che sorvola la piazza per deportare negri e rumeni, perché non carichiamo i repubblicani sui loro camper parcheggiati abusivamente, e ci scriviamo sopra "repubblicanair"???

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    Vigili di Forli'...stendiamo un velo pietoso.... La gran massa mi paiono dei repressi che cercano di sublimare il loro complesso d'inferiorita' sotto a una divisa...

  • Avatar anonimo di il bradipo
    il bradipo

    quando ci saranno le ronde padane questi problemi non ci saranno più, la serata non si sarebbe protratta tanto a lungo, anche perchè forse non sarebbe neanche stata fatta iniziare....

  • Avatar anonimo di Pippo Nocilla
    Pippo Nocilla

    i vigili di Forli si caratterizzano spesso con comportamenti intimidatori e aggressivi, specchio evidente di come sono gestiti. Un branco di lupi arroganti. Spero vivamente che cambino le cose con le prossime elezioni e che l comando deii vigili urbani venga rimosso, magari affidandolo ad una DONNA di FORLI.

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    A quell'ora non erano certo in servizio di routine, qualcuno ce li ha mandati apposta...

  • Avatar anonimo di marco24
    marco24

    innominato ma dove vivi??? in quale mondo vivi? siamo nel 2010 ormai. e nel caso specifico le forze dell'ordine avranno avuto delle ragioni per intervenire, oppure le dobbiamo invocare solo per fantomatici problemi di sicurezza?? piuttosto chiediamo al governo di berlusconi di tagliare meno e investire più fondi per il loro necessario lavoro.

  • Avatar anonimo di Cassandra
    Cassandra

    Ma allora i vigili a forlì ci sono anche di sera....

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    fascisti non credo visto che i vigili forlivesi in maggioranza provengono dai circoli ex pc,se mai sono stalinisti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -