Franceschi attacca: ''Berlusconi capolista imboglia gli elettori''

Franceschi attacca: ''Berlusconi capolista imboglia gli elettori''

Franceschi attacca: ''Berlusconi capolista imboglia gli elettori''

ROMA - Duro affondo del leader del Pd, Dario Franceschini, contro il premier Silvio Berlusconi parla della scelta del presidente del Consiglio di candidarsi come capolista in tutte le circoscrizioni alle europee. "Qualcuno mi ha consigliato di fare il capolista alle europee per sfidare Berlusconi - ha esordito il segretario del Pd -. Io sfido Berlusconi ma lo faccio sulla serietà e glielo dico direttamente: il primo atto di serietà di un uomo politico è di non imbrogliare gli elettori per essere eletti in un luogo in cui non ci si metterà mai piede".

 

Il segretario, nel corso del suo intervento all'assemblea dei circoli del Pd, ha ribadito che "l'antiberlusconismo è finito"; ma "essere moderati - ha aggiunto -non significa non alzare la voce, non gridare quando un presidente del Consiglio offende la Costituzione e il Parlamento e dimostra di non riconoscere il ruolo di garanzia del capo dello Stato. In questi momenti i riformisti alzano la voce". E lo fanno anche quando "si vede la superficialità di ministri che insultano categorie di italiani definendo il lavoratori fannulloni e gli studenti guerriglieri".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per sconfiggere il centro-destra Franceschini ha escluso un ritorno alla formula dell'Unione. "A quella stagione di frammentazione e litigiosità non torneremo mai più e voglio ringraziare Walter Veltroni perchè ci ha portato fuori da quella situazione e dichiarato chiusa quella storia", ha dichiarato il leader del Pd. Questo non significa che "sappiamo che da soli difficilmente vinceremo: quello che faremo sarà un'alleanza con poche forze e con un programma chiaro".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -