Frattini si candida per il Pdl e si autosospende da commissario Ue

Frattini si candida per il Pdl e si autosospende da commissario Ue

Bruxelles - Il vicepresidente della Commissione Europea, Franco Frattini, si è auto sospeso dalla sua funzione comunitaria, che è anche quella di commissario per la Giustizia, la libertà e la sicurezza, in quanto candidato alle elezioni del 13 aprile nelle liste del Pdl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sospensione, "senza remunerazione", entrerà in vigore dal 15 marzo, quando inizierà la campagna elettorale di Frattini e durerà fino al 15 aprile. Qualora venisse eletto, il commissario provvederà alle vere e proprie dimissioni dal collegio Ue.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -