Fukushima, oltre 1000 cadaveri radioattivi: ''Lasciateli lì''

Fukushima, oltre 1000 cadaveri radioattivi: ''Lasciateli lì''

Fukushima, oltre 1000 cadaveri radioattivi: ''Lasciateli lì''

ROMA - Sono ancora un migliaio i cadaveri non ancora recuperati che si trovano nell'area di evacuazione attorno alla centrale nucleare di Fukushima, danneggiata dal terremoto e dal successivo tsunami dell'11 marzo scorso. I cadaveri sono stati "esposti a forti livelli di radiazioni post-mortem", aggiungendo che le forze dell'ordine, soccorritori o i familiari hanno il timore di essere contaminati a loro volta. Le autorità stanno studiando un piano per il recupero.

 

Attorno alla centrale sono stati soccorsi diversi feriti, tutti radioattivi. E' in questo scenario che giovedì il primo ministro giapponese, Naoto Kan, ha affermato che la centrale di Fukushima sarà presto smantellata e che il Paese "riguarderà le sue politiche energetiche tra qualche tempo, quando l'emergenza sarà alle spalle". Il governo ha deciso di non estendere il perimetro per l'evacuazione attorno alla centrale, malgrado siano stati riscontrati alti livelli di radiazione fino a 40 chilometri da Fukushima.

 

Quanto ai livelli di radioattività, in un tunnel che ospita la turbina del reattore 2, l'acqua è risultata 10mila volte superiore ai limiti di contaminazione registrati nei reattori. C'è forte preoccupazione anche per la presenza di cesio radioattivo oltre la norma in un campione di carne di manzo prelevato nella prefettura di Fukushima. In quel campione sono stati rinvenuti 510 becquerel di cesio radioattivo, quando il massimo consentito è di 500 becquerel.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -