Fukushima, radioattività 100mila volte oltre la norma

Fukushima, radioattività 100mila volte oltre la norma

Fukushima, radioattività 100mila volte oltre la norma

FUKUSHIMA - Nella centrale nucleare di Fukushima, danneggiata dal terremoto dell'11 marzo scorso, la situazione è ormai fuori controllo. Preoccupano i livelli di radioattività al reattore numero 2,100mila volte superiore alla norma. Per questo motivo tutti i tecnici impegnati nel tentativo di rimettere in sicurezza la centrale sono stati evacuati subito. A quanto pare non c'è possibilità d'intervento umano per tentare di migliorare la situazione.

 

Il livello di iodio-131 è talmente alto da far ipotizzare all'Agenzia per la sicurezza nucleare che si sia verificata una fusione parziale del nocciolo. Non si esclude inoltre l'involucro di contenimento del nocciolo del reattore abbia una crepa o una falla. E se questa fosse la situazione, incombe l'incubo di una nuova Chernobil.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'emergenza ha indotto il movimento antinuclearista giapponese a scendere in piazza a Nagoya, nel centro del Paese, e a Tokyo per chiedere l'abbandono delle centrali nucleari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -