Fukushima, radioattività stabile ma alta

Fukushima, radioattività stabile ma alta

TOKYO - Nell'area della centrale nucleare di Fukushima il livello di radioattività rilevato nell'aria è "stabile", ma "significativamente più elevato" del normale. Lo ha reso noto l'Aiea, l'agenzia Onu per l'energia atomica, precisando che i livelli non impediscono tuttavia il lavoro dei tecnici che stanno combattendo la crisi. Intanto il governo giapponese ha imposto il blocco alla vendita di cibi da prefettura Fukushima. Tracce di iodio radioattivo nel cibo può determinare rischi per la salute.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da mercoledì è in corso la distribuzione di iodio alle persone sfollate da un raggio di 20 chilometri dalla centrale nucleare per aiutare l'organismo a combattere eventuali effetti della radioattività. Tracce di iodio radioattivo sono state trovate nell'acqua di rubinetto a Tokyo e in altre aree limitrofe. Intanto la terra continua a tremare. Una nuova scossa di terremoto dalla magnitudo 6,1 ha colpito la prefettura di Ibaraki, in Giappone, a poca distanza dalla centrale di Fukushima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -