Fukushima, ''parziale fusione nel reattore 2''

Fukushima, ''parziale fusione nel reattore 2''

Fukushima, ''parziale fusione nel reattore 2''

FUKUSHIMA - Nel reattore numero 2 della centrale nucleare di Fukushima c'è stato presumibilmente una parziale fusione delle barre di combustibile nucleare. Lo ha affermato Yukio Edano, portavoce del governo, aggiungendo che questa fusione parziale è stata temporanea, ma ha fatto sì che l'acqua in cui è immerso parte dell'edificio delle turbine del reattore 2 registri alti livelli di radioattività e renda difficile il lavoro degli operai, allontanati dall'impianto.

 

Nell'acqua di mare prelevata a 30 metri di distanza dai reattori 5 e 6 è stato rilevato un tasso di iodio 131 superiore al normale di ben 1.150 volte. L'Agenzia per la sicurezza nucleare giapponese ha precisato che fino ad ora i test erano stati praticati nella parte sud dell'impianto, nei pressi dei reattori 1-4, quelli più danneggiati nel terribile terremoto dell'11 marzo scorso. Qui il livello di iodio 131 nell'ultima rilevazione è risultato duemila volte superiore al normale.

 

Nel frattempo nel Giappone nord-orientale la terra continua a tremare. Una scossa di magnitudo 6,5 Richter è stata registrata al largo delle coste colpite dallo tsunami. Il sisma, il cui epicentro è stato localizzato a oltre 17 chilometri di profondità, non ha provocato vittime né danni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -