G20, si lavora su misure concrete contro i paradisi fiscali

G20, si lavora su misure concrete contro i paradisi fiscali

G20, si lavora su misure concrete contro i paradisi fiscali

LONDRA - Misure concrete contro i paradisi fiscali, limiti comuni per i bonus ai banchieri, aumento delle risorse dell'Fmi, nuovi meccanismi di sorveglianza sugli hedge fund. Sono alcuni dei principali contenuti delle conclusioni del G20 di Londra sui quali stanno lavorando i leader dei Paesi che rappresentano oltre l'80% della ricchezza mondiale. Intanto all'esterno Scotland Yard è in allarme per il timore di nuove violenze nelle zone di Londra.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti in assetto antisommossa sono dispiegati nei punti chiave della protesta: la borsa e l'Excel Centre, dove si sono riuniti i leader dei 20 Paesi sviluppati. Il bilancio provvisorio dei tafferugli di mercoledì parla di almeno 86 arresti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -