Gaza, solo 4.500 palestinesi alla catena umana

Gaza, solo 4.500 palestinesi alla catena umana

Sono solo 4.500 i palestinesi che hanno aderito alla catena umana per protestare contro il blocco economico imposto da Israele alla Striscia di Gaza. Era prevista una partecipazione di circa 50mila persone, ma la manifestazione è stata condizionata dal maltempo. Dopo lo scioglimento della catena umana, decine di dimostranti si sono diretti verso il valico di Eretz, lanciando sassi contro i soldati, che hanno reagito sparando in aria. Una cinquantina i fermati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ragazzino ferito da un missile. Un ragazzino di dieci anni è rimasto gravemente ferito, perdendo parte di un braccio, quando una razzo Qassam lanciato dalla Striscia di Gaza ha colpito un rifugio sotterraneo a Sderot. Una madre e il figlio di un anno sono rimasti leggermente feriti da un altro razzo. Lunedì sono stati sparati cinque missili contro Israele, tre dei quali si sono abbattuti in aree residenziali della città nel Negev. All'inizio di questo mese un bambino di otto anni ha perso una gamba a causa di un razzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -