Gerusalemme, strage in un collegio rabbinico: otto morti

Gerusalemme, strage in un collegio rabbinico: otto morti

Otto morti ed una decina di feriti. E’ il bilancio dell'assalto terroristico ad un collegio rabbinico a Gerusalemme, compiuto giovedì. Fra i morti vi sono due degli assalitori palestinesi, mentre la polizia ne sta cercando un terzo. Secondo una prima ricostruzione un’estremista ha aperto il fuoco sugli studenti che erano impegnati nella lettura dei libri sacri. L’attacco è stato rivendicato da un gruppo finora sconosciuto chiamato “Kataeb Ahrar al-Jalil”.

Ad agire un uomo originario dei quartieri arabi di Gerusalemme est. Sette dei dieci feriti delle sono ancora ricoverate in ospedale, tre dei quali hanno riportato ferite gravi, ma le loro condizioni sono definite stabili. Le forze dell'ordine in stato di massima allerta in Israele. La polizia e' presente in forze nelle strade di Gerusalemme, dove ha istituito numerosi posti di blocco. Allarme alto e controlli rafforzati anche nel resto del paese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -