Ghedini: "Berlusconi disponibile a processo solo il lunedì"

Ghedini: "Berlusconi disponibile a processo solo il lunedì"

Ghedini: "Berlusconi disponibile a processo solo il lunedì"

ROMA - Il premier Silvio Berlusconi " ritiene opportuno scendere in campo in prima persona per difendersi". E' quanto ha affermato l'avvocato del Cavaliere, Niccolò Ghedini, spiegando la volontà di Berlusconi di prender parte a tutte le udienze dei suoi processi a Milano. Per questo ha ribadito la sua disponibilità ad essere presente in aula anche per due udienze nello stesso giorno. "Il lunedì è il massimo che si possa pretendere per un presidente del Consiglio", ha aggiunto.

 

"La Corte Costituzionale - ha spiegato Ghedini - valutando la legge sul legittimo impedimento ha chiesto che fosse possibile trovare degli spazi per il processo. Noi ci siamo attivati in questo senso e abbiamo proposto al presidente del tribunale, Livia Pomodoro, di celebrare i procedimenti solo il lunedì".

 

Sabato mattina c'è stata l'udienza preliminare Mediatrade che vede Berlusconi imputato per appropriazione indebita e frode fiscale, in uno stralcio dell'inchiesta su presunte irregolarità commesse da Mediaset nella compravendita dei diritti televisivi e cinematografici. L'udienza è durata pochi minuti perché il gup Maria Vicidomini ha preso atto dell'irregolarità nella notifica della fissazione dell'udienza a Filippo Dinacci, legale di Pier Silvio Berlusconi: si va al 28 marzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -