Giappone, la principessina Aiko vittima dei bulli

Giappone, la principessina Aiko vittima dei bulli

TOKYO - Il bullismo non risparmia nemmeno la casa imperiale giapponese. La principessina, Aiko, otto anni, figlia unica dell'erede al trono del Giappone, Naruhito, ha smesso di andare a scuola dopo essere stata vittima di atti di bullismo. Lo rende noto oggi la Casa Imperiale giapponese. La nipotina dell'imperatore Akihito frequenta la seconda elementare presso l'esclusivo istituto di Tokyo in cui hanno studiato tutti i rampolli della famiglia reale del Sol Levante.

 

L'Agenzia della Casa imperiale ha reso noto che l'unica figlia del principe ereditario Naruhito ha passato quasi tutta la settimana lontana dalle lezioni, vittima di crampi allo stomaco e di uno stato d'ansia, forse causato dal "comportamento violento" di alcuni compagni di scuola su di lei e altre bambine. Aiko non ha riportato ferite ed è desiderosa di tornare a scuola presto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -