Giustizia, Berlusconi: "Riforma pronta e aperta all'opposizione"

Giustizia, Berlusconi: "Riforma pronta e aperta all'opposizione"

Giustizia, Berlusconi: "Riforma pronta e aperta all'opposizione"

ROMA - In un momento di grande crisi per il Partito democratico, il cui leader Walter Veltroni oggi affronta la sfida della direzione nazionale, Silvio Berlusconi apre ai contributi dell'opposizione la riforma della Giustizia, che però - dice - "è gia pronta". Il premier, però, ribadisce il suo attacco alla magistratura, puntando il dito contro "il meccanismo mediatico-giudiziario delle intercettazioni e delle indagini", che definisce "qualcosa di non positivo per il Paese".

 

Parlando della bufera giudiziaria scaraventatasi contro il Partito democratici, Berlusconi ha dichiarato: "Si e' scatenato di nuovo il meccanismo mediatico-giudiziario delle intercettazioni e delle indagini, che credo non sia qualcosa di positivo per il Paese" e "mi auguro che queste accuse rivolte ad amministratori della sinistra possano essere ridimensionate". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Io superman con i nipotini". Intervenendo all'assemblea degli ambasciatori italiani all'estero, il Cavaliere si è concesso una divagazione ironica, affermano: "Io faccio Superman tutti i giorni con i miei nipotini mentre Letta lo fa tutti i giorni a palazzo Chigi... non sono mai riuscito una volta a telefonargli e a trovarlo senza che avesse letto qualcosa sui giornali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -