Giustizia, in commissione alla Camera passa il lodo Alfano

Giustizia, in commissione alla Camera passa il lodo Alfano

Primo disco verde dalle commissioni Giustizia e Affari costituzionali della Camera al controverso  lodo Alfano, il provvedimento che prevede l'immunità giudiziaria per le quattro più alte cariche dello Stato. Il testo è passato con l'astensione dell'Udc. Il resto dell'opposizione ha votato contro.


Ironico il commento del Partito democratico, attraverso l'esponente Roberto Zaccaria: "Nella seduta di oggi non c'è stata davvero nessuna sorpresa. Noi abbiamo votato ovviamente contro e abbiamo contestato il testo nel merito e nel metodo. Noi, infatti, avremmo voluto una legge costituzionale e nel dibattito parlamentare che ci sarà in Aula denunceremo il fatto che tutto sia svolto nel disprezzo delle più elementari regole parlamentari".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo il Governo non ha ancora proceduto alla modifica del decreto sicurezza, da cui dovrebbe essere stralciata la contestata norma blocca-processi che sospende per un anno tutti i procedimenti su reati punibili con meno di 10 anni di carcere compiuti prima del giugno 2002. La norma è stata ribattezza "sala-premier" per il fatto che tra i processi sospesi ci sarebbe anche quello Berlusconi-Mills di Milano, in cui il Cavaliere è accusato di corruzione giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -