Golfo del Messico, un nuovo tappo per contrastare la marea nera

Golfo del Messico, un nuovo tappo per contrastare la marea nera

Golfo del Messico, un nuovo tappo per contrastare la marea nera

Ennesimo tentativo della British Petroleum (Bp) per fermare la marea nera. Nelle prossime ore verrà piazzato dai tecnici della compagnia petrolifera britannica un nuovo tappo sul pozzo in fondo al Golfo del Messico, che dallo scorso 20 aprile sta riversando il greggio in mare. L'auspicio è che la nuova soluzione riesca ad incrementare in modo significativo la quantita' di petrolio raccolta dal pozzo.

 

Per 'ammiraglio Thad Allen, della Guardia Costiera americana, ci "sono molte chance di ridurre in modo significativo la perdita". Al momento, secondo le stime del governo americano, si riversano in mare ogni giorno tra i 35mila ed i 65mila barili di petrolio. Per il momento la Bp è in grado di raccoglierne quasi la metà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -