Governo, Alfano: ''No al Berlusconi-bis''

Governo, Alfano: ''No al Berlusconi-bis''

Governo, Alfano: ''No al Berlusconi-bis''

ROMA - Il ministro della giustizia, Angelino Alfano, chiude alle dimissioni del premier Silvio Berlusconi e il via libera successivo ad un Berlusconi-bis. "Non esiste - ha evidenziato -. Da qui al 14 i famosi 317 si assottiglieranno per una ragione politica: perchè 317 è un'addizione tra Casini, Bersani, Fini e Di Pietro e gli addendi sono incompatibili e la somma non regge. Berlusconi non si dimette e abbiamo ragioni di ottimismo per dire che il 14 ci sarà la fiducia alla Camera".

 

"Quelli che dicono a Silvio Berlusconi "Dimettiti, e poi sarai reincaricato", formulano una proposta che assomiglia a un vero e proprio trappolone contro il premier", ha affermato Daniele Capezzone, portavoce Pdl. "E' fin troppo evidente che gli improvvidi presentatori della mozione di sfiducia oggi sono in grave difficoltà (numerica e politica) e quindi vorrebbero che fosse lo stesso Berlusconi a togliere le castagne dal fuoco per loro", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -