Governo, Bersani: "Strategia comune per le opposizioni"

Governo, Bersani: "Strategia comune per le opposizioni"

Governo, Bersani: "Strategia comune per le opposizioni"

Il segretario del Partito Democratico, Pierluigi Bersani, invoca una "strategia comune" dell'opposizione per uscire dal pantano istituzionale e politico in cui si trova il paese. "Se la rottura del mitico predellino portasse ad una situazione tale da rendere inevitabili le elezioni - è il ragionamento del numero uno democratico - e per giunta con questa vergognosa legge elettorale noi ci rivolgeremmo alle forze del centrosinistra e dell'opposizione per una strategia comune di cui siamo già pronti a proporre e a discutere le basi politiche e programmatiche".

 

Per Bersani "se fosse certificata la crisi la parola passerebbe al capo dello Stato e al Parlamento secondo un percorso costituzionale in cui ognuno dice la sua, ma nessuno può dettare il compito agli altri".

 

In ogni caso l'ex ministro dello sviluppo economico nel Governo Prodi, invoca la presenza di Berlusconi in parlamento: "pretendiamo di sentirgli dire che cosa intenda fare in questo indecoroso marasma che lui stesso ha provocato e alimentato", dice Bersani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -