Governo, pace armata tra Berlusconi, Tremonti e Lega Nord

Governo, pace armata tra Berlusconi, Tremonti e Lega Nord

Governo, pace armata tra Berlusconi, Tremonti e Lega Nord

Martedì sera a Palazzo Grazioli lo stato maggiore della Lega Nord, guidato dal leader Umberto Bossi, si è incontrato con il padrone di casa Silvio Berlusconi e il ministro dell'economia, Giulio Tremonti, finito nel mirino in questi giorni non più solo da parte dell'opposizione ma anche da vasti settore della maggioranza. In primo luogo per la sua assenza in aula durante il voto per 'salvare' il deputato Milanese (considerato l'uomo ombra del super-ministro della Finanze).

All'incontro, oltre a Berlusconi, Bossi e Tremonti c'erano anche il capogruppo leghista alla Camera, Marco Reguzzoni, il sottosegretario Gianni Letta, i leghisti Roberto Calderoli e Giancarlo Giorgetti, Aldo Brancher e il segretario del Pdl, Angelino Alfano.

Pare che durante il summit si sia parlato anche delle misure da adottare per la crescita e le pensioni, ma questi argomenti sono stati sullo sfondo di una discussione che evidentemente verteva più sugli equilibri politici interni alla maggioranza. Su cui sembra temporaneamente essere tornato il sereno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -