Governo, si pensa al Berlusconi bis. Napolitano: ''Fase di incognite''

Governo, si pensa al Berlusconi bis. Napolitano: ''Fase di incognite''

Governo, si pensa al Berlusconi bis. Napolitano: ''Fase di incognite''

ROMA - Secondo fonti parlamentari Silvio Berlusconi starebbe prendendo in considerazione con l'ipotesi del "quadripartito" con un governo bis aperto all'Udc. "Nessuno vuole in questo momento andare alle urne, non conviene neanche a noi", hanno confidato alcuni parlamentari. Eppure il presidente della Camera continua a non fidarsi del presidente della Camera, Gianfranco Fini, e nel caso andrà avanti anche in caso di ritiro della delegazione da palazzo Chigi.

 

Giovedì sarà il giorno dell'atteso faccia a faccia tra Umberto Bossi e Fini. Nel frattempo a Montecitorio il leader di Fli ha incontrato il presidente dell'Udc Pier Ferdinando Casini e il leader di Alleanza per l'Italia, Francesco Rutelli. Fini ha avuto anche un colloquio anche con il leghista Roberto Maroni. Intanto il presidente della Repubblica, all'assemblea dell'Anci, è tornato a manifestare tutta la sua preoccupazione per la situazione politica.

 

Il capo dello Stato si augura che "chiunque sarà chiamato a governare ancora, o a governare nuovamente, dovrà affrontare le problematiche concrete del Paese". Ai rappresentanti dei Comuni il presidente ha ribadito che "è un dovere attuare il federalismo fiscale". Ma ha anche evidenziato che  "serve andare avanti col massimo equilibrio e con tutti gli aspetti che possano garantire l'efficienza, la solidarietà e l'Unità del nostro Paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -