Governo, trattative intense per un Berlusconi-bis

Governo, trattative intense per un Berlusconi-bis

Governo, trattative intense per un Berlusconi-bis

Macano solo cinque giorni al voto di fiducia in parlamento per il governo Berlusocni. Quella di giovedì sarà una giornata importante, che vedrà in serata i vertici del Pdl e quelli di Fli riunirsi (ovviamente separatamente) per fare il punto sulla linea da tenere e sui prossimi passi da compiere. Si tratta per arrivare alle dimissioni del premier per poi ricevere un re-incarico con un governo più 'coinvolgente' per Fli e con l'ingresso dell'Udc (forse al ministero degli Esteri).

 

Si tratta di fantapolitica ancora, anche perchè appare che nessuno dei partiti in campo abbia l'intenzione di andare al voto. Nel frattempo si tratta anche sul voto dei singoli deputati, che possono in qualche modo cambiare idea e sostenere la fiducia al governo del premier.

 

Si parla di un esponente dell'Italia dei Valori e di due del gruppo misto (tra cui l'ex Pd Calearo) che sarebbero pronti a sfilarsi e a sostenere Berlusconi. Secondo l'opposizione si tratterebbe di una disponibilità ottenuta in cambio di qualcosa, anche se questo è un elemento tutto da dimostrare.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -