Gustavo Selva: ''Sono stato davvero male''

Gustavo Selva: ''Sono stato davvero male''

ROMA – Aveva utilizzato un'ambulanza per raggiungere gli studi televisivi di La7 in quanto il traffico di Roma era paralizzato per visita del presidente degli Stati Uniti George W. Bush. Il senatore di Alleanza Nazionale, Gustavo Selva, ha reso noto che è stato realmente colto da un malore dopo essersi arrabbiato per il mancato arrivo di un taxi che aspettava da circa un'ora.

''Sono realmente stato colto da un malore, ho quattro by-pass'' ha spiegato Selva, spiegando cosa sia successo sabato pomeriggio – Stavo aspettando un taxi da circa un'ora, ma preso dall'arrabbiatura mi sono sentito male. Perciò ho chiamato un'ambulanza in servizio per la visita di Bush''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il senatore ha anche affermato di ''non essersi pentito per niente'' di quanto ha fatto e di non aver parlato in trasmissione dell'episodio. Intanto il Senato deve decidere se accettare le dimissioni presentate lunedì in seguito ai malumori giunti sia dalla destra che dalla sinistra.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -