I finiani attaccano: "No a norme retroattive o non votiamo"

I finiani attaccano: "No a norme retroattive o non votiamo"

I finiani attaccano: "No a norme retroattive o non votiamo"

Fabio Granata riaccende la miccia delle polemiche all'interno del centrodestra. Terreno di scontro il processo breve: "Non accetteremo mai una norma retroattiva che sarebbe un'amnistia mascherata che cancellerebbe migliaia e migliaia di procedimenti in corso - attacca ai microfoni di Cnrmedia -. Il testo uscito dal Senato aveva suscitato fortissime perplessità nel presidente Fini e in tutti noi e siamo fermi su queste posizioni".

 

"Abbiamo il diritto e il dovere di portare avanti le nostre idee - si difende Granata -. Lo abbiamo fatto con la creazione dei gruppi parlamentari e con Generazione Italia. Agosto ha segnato delle divisioni molto nette. Se tutto questo si trasformerà in un partito dipende dalla nostra volontà, certamente, ma anche da come si evolverà la situazione politica".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -