I fumatori? Sono meno intelligenti

I fumatori? Sono meno intelligenti

Chi fuma è meno intelligente. E' quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori israeliani dello Sheba Medical Center, che hanno appurato come gli amanti delle ‘bionde' abbiamo un quoziente d'intelligenza 7,5 punti inferiore ai non fumatori. Per arrivare a queste conclusioni gli esperti hanno coinvolto nell'indagine un campione di oltre 20.000 diciottenni arruolati nell'esercito israeliano e del quale il 58% fumava già prima di arruolarsi.

 

La media del quoziente d'intelligenza per i non fumatori è risultata 101, mentre per i fumatori 94, con una netta differenza tra chi fumava meno di cinque sigarette al giorno (98) rispetto agli altri (90). Nello stesso studio sono state confrontate anche 70 coppie di fratelli di cui uno solo era fumatore, con risultati analoghi. Secondo gli studiosi è presumibile che chi parte da un QI più basso è più facile che prenda il vizio di fumare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -