I ministri dell'Ue: ''Serve un fondo per gli immigrati''

I ministri dell'Ue: ''Serve un fondo per gli immigrati''

I ministri dell'Ue: ''Serve un fondo per gli immigrati''

ROMA - Un Fondo speciale di solidarietà per i Paesi, Italia in primis, destinatari dei maggiori flussi migratori in seguito alla crisi in Nordafrica. Un sistema europeo di asilo comune, con la possibilità che i richiedenti siano accolti anche da Paesi diversi da quelli del primo arrivo. Sono le proposte che i ministri dell'Interno di Italia, Francia, Spagna, Malta e Cipro, hanno concordato a Roma in vista della riunione del Consiglio Gai di domani a Bruxelles.

Aperture sono giunte dal presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso. Nel frattempo l'Unione Europea, ha annunciato la rappresentante per la politica estera dell'Ue Catherine Ashton, ha deciso di sospendere i negoziati con la Libia per l'Accordo quadro ed è pronta a prendere ulteriori misure nei confronti di Tripoli.  L'Ue ha chiesto 2l'accesso immediato per gli osservatori sui diritti umani", dicendosi "pronta, laddove necessario, a fornire aiuti umanitari".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -